Itinerari turistici artistici e culturali

Musei etnografici di arti e tradizioni popolari
Il Museo di Arti e Tradizioni Popolari di Modica


A Modica, presso il Museo delle Arti e Tradizioni popolari, rivivono arti e mestieri del tempo passato, alcuni dei quali presentano ancora contatti con il presente. L'aspetto caratteristico del museo consiste nel fatto che gli oggetti sono disposti nel loro ambiente naturale, cioè inseriti nelle ricostruzioni fedeli di botteghe artigiane che testimoniano direttamente il loro utilizzo. Si possono ammirare, ad esempio, un esemplare del caratteristico carretto siciliano, antico mezzo di trasporto che cambia di dimensione ed eleganza in base alla importanza della famiglia d'appartenenza, le botteghe degli artigiani tipici della zona come il mielaio, l'ebanista, il sellaio, il fabbro-maniscalco, il calzolaio, lo stagnino che saldava pentole e brocche, il lavoratore della canna, il falegname, lo scalpellino che lavorava la pietra, il sarto, il riparatore di carretti, il barbiere ed il dolciere. Vera attrazione di questo Museo, che occupa il primo piano del settecentesco ex convento dei Frati Mercenari, è sicuramente la riproduzione della tipica masseria modicana, sede del nucleo familiare residente stabilmente in campagna e centro economico della vita rurale. Qui sono stati ricostruiti il cortile con la sua singolare pavimentazione e ambienti come la cucina, ricca di numerosi utensili utili per la preparazione e la conservazione del pane e dei formaggi locali, la stanza da letto e la stanza della tessitura.

fonte: Regione Sicilia

 

 

© 2002/2004  Art Advertising