Itinerari turistici artistici e culturali

Castello di Lombardia (Enna)


Un castello nel castello. Così si presenta l'inespugnabile Castello di Lombardia che a pianta pentagonale e torri quadrate, sorge sul monte che sovrasta Enna. Una fortificazione regale interamente articolata in cortili e muri interni che formano tre corti distinte, separate da cinte difensive e dieci torri, assicurando così l'invalicabile difesa di ogni sezione. Il perimetro della cinta misura 1.250 passi, mentre l'intero complesso, per la vastità della superficie poteva offrire un comodo ricovero per la popolazione locale e per la guarnigione. La porta principale del castello si apre verso la città, una seconda porta si apre nel muro di ponente, mentre una terza, "la porta falsa", si apre verso mezzogiorno. All'interno si può visitare una chiesetta e l'abitazione dell'imperatore. Il castello, scelto come propria dimora da Federico III d'Aragona, deve il suo nome ad una guarnigione di soldati lombardi posta a difesa della fortezza durante la dominazione normanna. Oggi sono visibili i resti di sei torri, mentre è rimasta intatta la Pisana o Torre delle Aquile, ornata da merli guelfi.
 

fonte: Regione Sicilia

 

© 2002/2004  Art Advertising